Calvados

Calvados Domaine du Tertre 2004

  • Calvados AOC annata 2004 del Domaine du Tertre
  • 17 anni di invecchiamento in rovere ex-cognac
  • Canna singola
  • 53,7% di forza della botte
  • Non ridotto, senza additivi, non filtrato a freddo
  • 70 cl

119,00 

In magazzino

Authentic Spirits - Consegna gratuita con badge e pagamento sicuro

Sviluppata e gestita dalla famiglia Havard fin dal XIX secolo, la tenuta contava 1500 alberi di mele e pere all'inizio del XX secolo. La distillazione del Calvados è iniziata intorno al 1870-1880 in seguito all'impianto di vecchie varietà di meli e peri e alla possibilità di trasportare i prodotti su rotaia (linea Parigi-Granville).
Nella prima parte del XX secolo, il Calvados della tenuta (prodotto con sidro e sidro di pere) veniva distribuito a Parigi in famosi ristoranti come Drouant e Lapérouse.
Tra la fine degli anni '30 e gli anni '90, la produzione è diminuita gradualmente. Solo nel 1991 si decise di ripiantare alberi di mele e pere ad alto fusto su terreni classificati dall'INAO e di riavviare l'attività del Calvados nel 1993 e la produzione di Sidro e Poiré nel 2013.

I meli e i peri utilizzati provengono esclusivamente da varietà antiche, coltivate ad alto fusto. La tenuta ha 600 meli di 40 varietà diverse e 60 peri di 10 varietà diverse su prati collinari ben orientati al sole.
Come per la produzione del sidro o del perry, la frutta viene lavata e selezionata prima di essere pressata. I succhi vengono fatti fermentare in botti di rovere o in vasche di acciaio inox grazie all'azione dei lieviti naturali presenti sulla frutta. Lo zucchero contenuto nei sidri e nei perry viene gradualmente trasformato in alcol per un periodo di circa un anno, prima della distillazione.
Il processo di invecchiamento è naturale e dura tra i 15 e i 20 anni a seconda dell'annata. La contrazione o "quota degli angeli" (evaporazione naturale dell'alcol) è di circa il 3% all'anno, cioè da 1 a 2 gradi di alcol.

La prima distillazione è avvenuta nel settembre 1993. Da allora, i sidri e i perry vengono distillati ogni anno alla fine di settembre. Occorrono 13 litri di sidro per ottenere 1 litro di Calvados a 70° e 17 litri di sidro per la stessa quantità. Dopo la distillazione, il Calvados, distillato a 70% di alcol in volume, viene invecchiato in botti di rovere provenienti dalle regioni di Perche o Cognaquais. Non vengono fatte aggiunte (caramello, acqua, trucioli di legno...).
Il single cask 2004 che vi viene offerto è un raro brut de fût ex-cognac di 17 anni.

Note di degustazione

Note di degustazione - liquori

Il naso è notevole, una bella miscela di mela cotta, sciroppo d'acero e spezie dolci. Il palato conferma questa prima impressione con l'aggiunta di frutta secca (mela, pera, uva). L'alcol è molto ben integrato. Il finale è lungo, con un leggero sentore di legno speziato. Un ottimo esempio di Calvados brut de fût, troppo raro da trovare!

Feedback dei clienti

Commenti

Solo i clienti connessi che hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.